Home Associazione L'istrice

“Una compagnia di porcospini, in una fredda giornata d'inverno, si strinsero vicini, per proteggersi, col calore reciproco, dal rimanere assiderati. Ben presto, però, sentirono il dolore delle spine reciproche; il dolore li costrinse ad allontanarsi di nuovo l'uno dall'altro. Quando poi il bisogno di scaldarsi li portò di nuovo a stare insieme, si ripeté quell'altro malanno; di modo che venivano sballottati avanti e indietro tra due mali: il freddo e il dolore. Tutto questo durò finché non ebbero trovato una moderata distanza reciproca, che rappresentava per loro la migliore posizione".

Arthur Schopenhauer – 'Parerga e Paralipomena'

CHI SIAMO

L’istrice è un'Associazione di Promozione Sociale che si propone come centro di ascolto e cambiamento dedicato al mondo maschile. L’associazione è fondata da tre professionisti operanti nel campo delle scienze psicologiche e del diritto.

Come Lavoriamo

Il centro di ascolto affronta e attraversa molteplici aspetti della complessità umana, offrendo, grazie ad un'equipe multidisciplinare, percorsi di cambiamento e presa di coscienza individuali e/o di gruppo che tengano conto della specificità di ciascun utente. L’accesso al servizio è su base volontaria e prevede una prenotazione presso i referenti dell’associazione o presso la pagina FB, per garantire discrezione agli utenti. Il nostro metodo si caratterizza anche per una valutazione costante dell'intervento attraverso i più aggiornati strumenti scientifici.

A CHI CI RIVOLGIAMO

Ci rivolgiamo alla comunità maschile, adolescenti giovani adulti o uomini; in un panorama di offerte e servizi si apre una nuova possibilità di confronto per l’individuo che riflette, che è in difficoltà o che semplicemente sta vivendo sulla propria pelle un cambiamento che ha mutato il proprio equilibrio esistenziale. Gli utenti potranno accedere liberamente e\o su prenotazione ai servizi e alle proposte offerte.

PROGETTI

Un'analisi del territorio
È attualmente in corso un intervento di analisi della domanda e valutazione dei bisogni attraverso gli strumenti tipici della psicologia sociale e di comunità nel quartiere di Via Zilli della città di Udine. Conoscere il territorio al quale offrire una nuova opportunità e dialogare con gate keepers ed esperti del luogo, è di fondamentale importanza per la strutturazione di una progettualità dialogica e utile per la pianificazione delle successive fasi.

Continua ...

I nostri partner

: